FlaPort, un convegno per il futuro turistico di Santa Flavia

7 Mag

FlaPort, un convegno per il futuro turistico di Santa Flavia

Santa Flavia – Arrivati ormai nel 2018 Santa Flavia e il suo territorio non possono più permettersi di rimanere ferme nel tempo, ancorate ad un passato di rimpianti e polemiche.
Tante località della Sicilia hanno cambiato il loro volto, dandosi un futuro tramite la nuova ondata di turismo che ha raggiunto la nostra splendida isola negli ultimi anni.

Visto l’enorme ritardo, due imprenditori flavesi hanno deciso di provare a riunire le attività ristorative, alberghiere e tutte le forze intraprendenti del territorio per discutere fra di loro ed elaborare per la prima volta tutti insieme un progetto unico, da presentare all’amministrazione o da portare avanti da soli.

Grazie a questa sinergia e collaborazione, dopo aver esaminato i punti deboli e le lacune della nostra cittadina, si potranno generare idee e piani efficaci a garantire una migliore fruibilità e accoglienza turistica.
Rendere Santa Flavia, Porticello, Sant’Elia e Solanto migliori agli occhi dei visitatori significherà comunque portare beneficio all’intera cittadinanza grazie all’indotto creato e al più consono decoro urbano.

Giovedì 10 Maggio alle ore 16.00 presso Sala Basile della Villa Filangeri, sede del comune di Santa Flavia, si terrà un convegno per la valorizzazione del turismo flavese, denominato Parliamo di Turismo.

La manifestazione è organizzata da FlaPort, grazie a Nino Mineo e Gregorio Rosselli il cui obiettivo è quello di dare un futuro turistico al territorio di Santa Flavia. Parteciperanno attività alberghiere, ristorative ed inerenti al settore turistico.
Per maggiori informazioni sito web ufficiale è http://www.flaport.tk/

ByPietro Zizzo

Consulente Comunicazione & Web presso vari Enti Pubblici e Privati Locali e Nazionali (Team Spa, FIDS “Federazione Italiana Danza Sportiva”). Responsabile Web dell'Associazione Nazionale "La Città che Vorrei"